Skip to main content
digital-freelance

Digital Freelance – Lecce 7/8 Maggio 2016

Siamo orgogliosi di essere media partner di un evento dedicato al mondo dei freelance: il Digital Freelance.

Giunto alla seconda edizione, l’evento si articola in due giornate ricche di contenuti, risorse e consigli per mettersi in proprio e creare il proprio business da freelance.

Il programma è davvero denso di contenuti e c’è ancora tempo per iscriversi a prezzo ridotto.

Il 7/8 Maggio a Lecce ci saremo anche noi.

Freelance-vs-agenzia

Come diventare un ibrido tra agenzia e freelance

Per molti liberi professionisti, in particolare nel campo della SEO e del Web Design, capita spesso di usare alternativamente due espressioni, a seconda del proprio interlocutore o dell’argomento di discussione, riferendosi a se stessi:

  • sono un freelance
  • siamo una piccola agenzia

Mi è capitato spesso di trovarmi di fronte a queste one man agency e ne comprendo il motivo: come ho già scritto qualche tempo fa, moltissimi imprenditori hanno una sorta di ritrosia nel parlare con un freelance.

Dall’altro lato, però, ci sono anche delle ragioni personali per dare queste definizioni ambigue: spesso i freelance non vogliono legare troppo strettamente il loro lavoro alla propria vita personale.

Anche io, alle volte, ho avuto delle difficoltà a capire quale fosse l’angolo migliore dal quale presentare la mia attività, parlando ai clienti.

Insomma, la domanda è: perché abbiamo così tante difficoltà nel presentarci?

(altro…)

Alessandro-Risso-Freelanceforlove

Intervista ad Alessandro Risso

Cosa vuol dire essere freelance? Quali sono le dinamiche organizzative che si celano dietro un progetto di successo? Come tenere a bada il cliente e le sue richieste? Come gestire le distrazioni?

Ho chiesto questo ed altro ad Alessandro Risso, amico e professionista che stimo, Graphic & Web Designer Freelance con anni di esperienza alle spalle sia in Italia che all’estero. (altro…)

agenzia-vs-freelance

Freelance vs. Agenzia: 6 strategie per vincere

Hai presente quella spiacevole sensazione di sconfitta che ti prende quando il cliente che sognavi, per il cui preventivo hai speso tempo e risorse, ti informa che ha optato per un’altra proposta? Magari meno economica, ma fatta da un’azienda strutturata, con più risorse e che può seguirlo in tutto il progetto, a 360 gradi?

Ecco, io mi sono sentito così almeno in un paio di situazioni, nella mia carriera di freelance.

Quando sali di livello e non ti rivolgi solo ad aziende che guardano al portafogli, ma anche all’affidabilità dell’interlocutore, purtroppo capita: in fondo, come freelance non potrai mai coprire tutte le aree di business di un’agenzia, no?

Beh, la verità è che non deve per forza andare così: al di là dei facili paragoni alla “Davide contro Golia”, non è detto che tu debba accontentarti delle briciole o fare sempre affidamento sul peggior cliente.

(altro…)

7-regole-freelance-successo

7 regole per diventare un freelance di successo

Prima di diventare il marketing manager di una startup, sono stato un freelance, occupandomi di mansioni disparate e lavorando da casa. Per me, essere un freelance ha significato avere la grande libertà di organizzare le mie giornate lavorative, ma mi ha “costretto” a dotarmi di grande disciplina e pianificazione.

Quando sei il capo di te stesso, devi importi delle regole. Queste sono le regole che mi sono imposto io e, per più di tre anni, hanno funzionato alla grande. (altro…)