Skip to main content

Come raggiungere il successo selezionando il tuo cliente

Oggi ho deciso di parlarti di una prassi che molti progettisti hanno messo in pratica per raggiungere il successo.  Questo “metodo” ti permetterà di progettare grafiche incredibili e mettere le basi per selezionare il tuo cliente ideale.

Sei curioso? Iniziamo!

Una cosa che adoro fare, quando ho un po’ di tempo, è navigare in rete alla ricerca di progettisti freelance da cui trarre ispirazione e credimi, quando capito su alcuni siti, mi chiedo ogni volta:

Ma come avrà fatto a tenere a bada il cliente e le sue assurde richieste?

Dico questo perché, se già lavori in questo campo, avrai notato che il cliente ha sempre da ridire sul tuo design e puntualmente ti chiederà modifiche orribili che renderanno il tuo progetto, da una grafica pulita ed elegante, a qualcosa di terribile che non pubblicheresti mai sul tuo portfolio.

A meno che tu non abbia qualche tipo di rendita, dovrai spesso scendere a compromessi per portare a casa la pagnotta, mettendo in pericolo la tua reputazione.

“Ma allora come diavolo fanno questi progettisti freelance a realizzare design incredibili senza che il cliente si intrometta, quali sono le leve che il progettista deve usare per arrivare a raggiungere questo obiettivo senza difficoltà?”

Ho fatto un po’ di ricerca e alla fine ho compreso come fare: il metodo è semplicissimo ma ti permetterà di raggiungere un altissimo livello di qualità e di attirare proprio quei clienti con cui hai sempre desiderato lavorare.

Inventa

Esatto: inventa un cliente, un brief e un progetto.

In pratica ho studiato i profili Behance di alcuni progettisti e ho notato che molti di loro, all’inizio della loro carriera, hanno creato progetti di fantasia per mostrare ciò di cui sono capaci ai loro potenziali clienti.

Perché ti sto consigliando questo?

537612391Perché lavorare in estrema libertà ti permetterà di creare progetti orientati alla qualità. Immagina un potenziale cliente che arriva sul tuo portfolio e resta affascinato da come lavori: potrebbe scegliere proprio te, non trovi?

Inoltre, quando inventi un progetto, non hai una scadenza o una dead line (del tipo: “Mi serviva per ieri!”): ci sei solo tu, le tue idee e la completa libertà creativa.

Ok, ma perché dovresti inventarti dei progetti oggi?

Investire del tempo in questa cosa oggi, significa poter mostrare un portfolio di qualità ai tuoi clienti domani.

Tempo fa lessi sul blog di dariovignali.net una frase che condivido in pieno:

In giro regna la mediocrità.

Per cui, se fai qualcosa, anche solo leggermente superiore alla media, il tuo target lo noterà.

Ok, ma da dove partire?

Trovare l’ispirazione per un progetto è semplice. Personalmente faccio in questo modo:

  1. Decido di creare il coordinato per un ristorante giapponese;
  2. Vado su Pinterest e inserisco un paio di tag nel campo di ricerca, ad esempio: “Sushi, Branding”;
  3. Creo una nuova bacheca in cui raccolgo tutto quello che mi ispira;
  4. Prendo un foglio, una matita e inizio a buttare su carta le idee che mi vengono in mente;
  5. Il resto lo conosci, ore e ore di puro piacere, sperimentando soluzioni, creando mockup e simulazioni varie.

Ripartire con il piede giusto

536455539Ora che hai compreso il punto della situazione, prenditi del tempo, inventa dei progetti e dimostra a te stesso e ai tuoi potenziali clienti di che pasta sei fatto. Pubblica con orgoglio le tue ultime imprese e cancella senza timore quelle che rientrano nella fascia della mediocrità.

Ho molti colleghi che pubblicano tutti i loro lavori su Behance o sul proprio sito senza fare alcuna selezione.

Nulla di più sbagliato. Punta a pochi e perfetti.

Mi raccomando, quando presenti un progetto devi farlo da professionista. Una delle mie ispirazioni più grandi è isabelarodrigues.org

Cosa succederà nei prossimi mesi?

537585257

  • Chiunque osserverà i tuoi lavori resterà affascinato e, al primo incontro con un cliente, sono certo che sarà facile fargli capire che, per arrivare a risultati come quelli che presenti sul tuo portfolio, hai bisogno di massima libertà creativa e di tempo adeguato per lo sviluppo del progetto, altrimenti non potrai garantire un risultato degno di nota.
  • Un prodotto d’eccellenza non nasce in un solo giorno, serve studio, ricerca e ispirazione. Serve tempo. Se ti sei stancato di sentire la solita frase “Mi serviva per ieri!” è proprio arrivato il momento di cambiare le cose.
  • Il tuo portfolio su Behance subirà un incremento esponenziale di follower; stessa cosa succederà sui tuoi canali social.
  • La tua reputazione migliorerà e di conseguenza, nel tempo, aumenterà anche il tuo valore (e il tuo prezzo).
  • Potresti vincere dei premi o essere segnalato sul qualche sito di settore 😉

Quello che sto cercando di ottenere (perché anche io sto lavorando in questo senso) è rendere il mio lavoro meno stressante, mediando con il mio cliente affinché non sia lui a dettare le regole della comunicazione. Imporrò il mio stile. Questo è un lavoro difficile ma si può scegliere la direzione per renderlo più gratificante.

Devi imparare a dire di NO! Sii assertivo.

Questo articolo ha richiesto tanto impegno e tempo, mi renderesti davvero felice mettendo un like ad uno dei due pulsanti qui sotto.



 

Ho davvero voglia di sapere come la pensi, che aspetti a lasciarmi un commento?

Roberto Iadanza

Sono Roberto Iadanza, designer multidisciplinare, appassionato di marketing e comunicazione. Su freelanceforlove.it trovi risorse e consigli su come migliorare la tua vita da freelance. Seguimi su Facebook | Twitter | Dribbble | Behance | Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CREA UN PREVENTIVO PEFETTO!

Inserisci la tua email e  scarica GRATIS il report "Come creare un preventivo persuasivo vincente".

Grazie per esserti iscritto. Controlla la tua e-mail