Skip to main content

La mia esperienza con una segretaria on-line

Se sei un progettista freelance di sicuro avrai anche tu il mio stesso problema:
rispondere al telefono o lavorare?

Mi vengono in mente alcune giornate assurde in cui il telefono non smetteva di squillare. Dall’altra parte della cornetta clienti che richiedevano qualcosa di “urgente”, consigli o semplicemente se ne uscivano con la classica frase:”Ti sei dimenticato di me?”

Che ansia!

Poi un lunedì mi sono stancato di questa situazione e ho deciso di provare un servizio di segretaria on-line  (segretaria 24.)

In pratica una persona reale che risponde al posto tuo in modo molto professionale.

Vediamo come funziona.

Ti forniscono un numero locale su cui puoi deviare la chiamata.

Con l’assistenza tecnica definisci il messaggio di benvenuto e spieghi loro quali sono le tue problematiche.

In pratica quando il cliente ti chiama, se non vuoi essere interrotto, rifiuti la chiamata che viene, in questo modo,  inoltrata alla segretaria che, in modo molto professionale, risponde:

“(nome tua impresa) buongiorno”

Quindi prende un appunto sulla richiesta del cliente e ti invia un messaggio push, attraverso l’app dedicata, e un’email.
(vedi qui sotto)

segretaria24

In caso di urgenze reali la segretaria ti chiama direttamente al telefono informandoti del motivo dell’urgenza.

Veniamo ai costi

Il pacchetto base costa 39€ al mese + costo al minuto di €0,74.
Poi c’è il costo dell’inoltro di chiamata che dipende dall’operatore.

Il primo mese è gratis così da poter testare il servizio.

Le mie personali impressioni

Trovo il servizio utilissimo e alcuni clienti mi hanno anche fatto i complimenti per la professionalità della mia segretaria. Il servizio è strutturato benissimo e l’app per iPhone e Android è curata nel dettaglio.

L’unico svantaggio potrebbe essere il costo, ma ipotizzando anche di spendere 200€ al mese, sarebbe comunque molto meno rispetto al costo di una segretaria reale.

Il vantaggio in assoluto è di lavorare in modo rilassato, senza distrazioni e quindi migliorando di parecchio la propria produttività.

Lavoro meglio, di più e anche i miei guadagni aumentano.

Tu come hai risolto? Raccontami la tua esperienza?

 

Roberto Iadanza

Sono Roberto Iadanza, designer multidisciplinare, appassionato di marketing e comunicazione. Su freelanceforlove.it trovi risorse e consigli su come migliorare la tua vita da freelance. Seguimi su Facebook | Twitter | Dribbble | Behance | Pinterest

5 thoughts on “La mia esperienza con una segretaria on-line

    1. Laura sarebbe davvero una grande idea ma alcuni miei clienti non amano scrivere, alcuni hanno anche una certa età. Una buona soluzione è non rispondere e magari a fine giornata richiamare e nel caso spiegare loro che, se sto progettando, non posso certo interrompere il flusso creativo per rispondere al telefono 😉 non trovi?

  1. Ottimo articolo, utile soprattutto per chi ancora mostra una certa diffidenza nell’interfacciarsi con personale virtuale. In Italia si è ancora troppo abituati a vedere una persona lavorare fisicamente nei propri uffici, e questo spesso mette in secondo piano quelli che sono i vantaggi veri del contrattare personale virtuale: niente costi legati all’assunzione tradizionale di personale dipendente, niente spese relative alla presenza fisica della persona in azienda, compiti delegati a personale qualificato e quindi più tempo per sè e per la propria attività. Mi permetto di segnalare che oltre alla figura della segretaria virtuale esiste quella dell’assistente virtuale, ancora più completa poiché oltre a mansioni amministrative e di segreteria generale si occupa anche di supportare nella gestione di siti internet, dei social network e di tutto ciò che concerne le attività online.

    1. Ti ringrazio per aver condiviso il tuo pensiero con me e con tutti i futuri lettori di questo articolo. Un abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CREA UN PREVENTIVO PEFETTO!

Inserisci la tua email e  scarica GRATIS il report "Come creare un preventivo persuasivo vincente".

Grazie per esserti iscritto. Controlla la tua e-mail