Skip to main content

Perchè il cliente non dovrebbe affidare un progetto al nipote.

Mi capita, quando sono in giro, di fermarmi a guardare locandine, flyer e manifesti di ogni genere; purtroppo il più delle volte assisto a progetti orribili in cui penso:”ci avrà lavorato il nipote o il cugino”.  Nulla da dire contro i nipoti anzi, il problema è il cliente, che pur di risparmiare, si affida a persone prive di esperienza e spesso di gusto.

Dalle mie parti c’è un detto popolare che tradotto in italiano dice proprio questo:

Quando spendi, tanto appendi.

In pratica vuol dire che quello che spendi è direttamente proporzionale alla qualità che riceverai in cambio.

Non voglio fare questione di prezzo ma nel nostro mestiere nulla è più importante del tempo che possiamo dedicare ad un progetto. Maggiore sarà il nostro tempo e impegno e migliore sarà la nostra performance creativa; anche per questo il prezzo può aumentare (oltre il fatto che il 50% del nostro guadagno andrà allo stato).

Il cliente dovrebbe prima comprendere bene il “valore del nostro tempo” e poi visionare il preventivo.

Perché caro cliente non dovresti scegliere di affidare il tuoi progetti a  tuo nipote?

  • L’inesperienza di tuo nipote potrebbe seriamente danneggiare la tua immagine.
  • Tuo nipote usa software contraffatto e non ha la partita iva. Noi abbiamo costi e tasse da pagare, siamo professionisti; il nostro è un lavoro.
  • Tuo nipote va ancora a scuola e non ha certo una preparazione sul marketing che può avere un professionista con 10 anni di esperienza alle spalle.

Tu come educhi i tuoi clienti?

 

Roberto Iadanza

Sono Roberto Iadanza, designer multidisciplinare, appassionato di marketing e comunicazione. Su freelanceforlove.it trovi risorse e consigli su come migliorare la tua vita da freelance. Seguimi su Facebook | Twitter | Dribbble | Behance | Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CREA UN PREVENTIVO PEFETTO!

Inserisci la tua email e  scarica GRATIS il report "Come creare un preventivo persuasivo vincente".

Grazie per esserti iscritto. Controlla la tua e-mail