Skip to main content

Riparti con il piede giusto e raggiungi i tuoi obiettivi.

Il nuovo anno si avvicina ed è fondamentale, in questi giorni di festa, ripensare a quanto fatto in passato per ripartire più carichi di prima, con nuovi obiettivi da raggiungere.

Ho fatto tanti errori e nonostante questo ho imparato tantissimo e non vedo l’ora di condividere con te le mie riflessioni.

Fino ad oggi il mio lavoro non mi ha lasciato un minuto di libertà e questa è una fortuna sotto un certo punto di vista ma è anche un problema. Il lavoro ha assorbito completamente il mio tempo e ho perso di vista i miei obiettivi e la mia crescita professionale.

Quando il lavoro ti assorbe non riesci più a fare sport, a coltivare una passione e soprattutto a studiare.

Ero arrivato ad un punto di stallo in cui mi sembrava di fare sempre le stesse cose. Per questo motivo ho deciso di investire di più su quello che amo.

Ho pensato a come fare per riuscire a trovare più tempo per portare avanti le mie passioni e la soluzione che ho trovato è iniziare a rifiutare di fare cose che non mi piacciono.

Ecco di seguito i miei personali consigli per iniziare il nuovo anno con il piede giusto:

  • Se non lo sei diventa una persona assertiva; questo è il primo passo per acquisire sicurezza e iniziare ad essere padrone della tua vita. Ti consiglio la lettura di questo fantastico ebook: Come essere assertivi in ogni situazione (Trend: Le guide in un mondo che cambia)
  • Definisci i tuoi obietti e scrivili da qualche parte. Infatti metterli su carta è il primo passo per iniziare a raggiungerli.
    Dopo averli definiti, concentrati nel conquistarli uno alla volta, con costanza, dando il 100% di te stesso. Ricorda che senza sacrificio non raggiungerai nessun risultato.
  • Coltiva le tue passioni, prenditi il tempo per studiare e fare esperienze nuove. Non esiste solo il lavoro ma soprattutto la tua vita. Ricorda che è proprio quello che fai nel tuo tempo libero che influenza la qualità del tuo lavoro. Se fai sport, mangi bene, coltivi amicizie e studi, nel momento in cui dovrai impegnarti sarai carico e motivato.
  • Non avere paura di rifiutare un lavoro se non ti piace. Spesso siamo costretti a prostituirci per poter pagare le bollette ma alla fine cosa ti resta? Non è di gran lunga più appagante un grande risultato raggiunto piuttosto che un lavoretto che non volevi fare e magari sottopagato?
  • Sei hai in mente un progetto inizia subito e non rimandare a domani. Lo sappiamo entrambi che rimanderai ancora e ancora se non prendi in mano la situazione e ti impegni davvero. Ho procrastinato per tantissimo tempo ma da quando ho iniziato a rifiutare di fare alcune cose stranamente ho avuto tempo per portare avanti i miei progetti.

Un saggio diceva che:

Che stai aspettando?

Dai una svolta alla tua carriera e fammi sapere cosa hai deciso di fare.

Se ti è piaciuto questo mio pensiero ti chiedo di condividerlo con i tuoi amici semplicemente cliccando qui sotto. Mi renderai davvero felice.



 

Non dimenticare di iscriverti alla Newsletter.

Un saluto affettuoso e buon anno.

Roberto Iadanza.

Roberto Iadanza

Sono Roberto Iadanza, designer multidisciplinare, appassionato di marketing e comunicazione. Su freelanceforlove.it trovi risorse e consigli su come migliorare la tua vita da freelance. Seguimi su Facebook | Twitter | Dribbble | Behance | Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CREA UN PREVENTIVO PERFETTO!

Inserisci la tua email e  scarica GRATIS il report "Come creare un preventivo persuasivo vincente".

Grazie per esserti iscritto. Controlla la tua e-mail