Skip to main content
time management

Time management: domare il cliente chiacchierone

Tempo fa feci un corso sul time management. Sono sempre stata abbastanza brava a gestire il mio tempo e grazie a questo corso ho imparato ancora di più sull’organizzazione del tempo. Anche Roberto ne ha parlato in questo articolo dal titolo “Essere più produttivo al lavoro se sei un freelance”.

Oggi però, ho accantonato le mie competenze sul time management: ho peccato. E me ne pento amaramente. Sai cos’è successo?
Ho organizzato una conference call e credendo che fosse una telefonata veloce ho lasciato che il mio interlocutore parlasse liberamente. Ha parlato ininterrottamente per 2 ore. E io? Io ho perso due ore di lavoro (che ho dovuto recuperare alla sera).
Sai quelle telefonate dove l’altro fa un monologo con tanto di domande retoriche alle quali cerchi di rispondere ma lui parla sopra di te? Ecco. Hai capito.

Dove ho sbagliato?
Il mio corso per la gestione del tempo diceva pressoché così: “Quando inizi una riunione comunica la durata e gli obiettivi dell’incontro”. Lui era logorroico, ma io ho sbagliato a non dichiarare quanto tempo avevo a disposizione per lui.
Cos’ho imparato oggi?
Che io so come gestire il mio tempo, ma il mio interlocutore no.
E cosa farò da ora in poi?
Comunicherò sempre la durata dell’incontro e il tempo che ho a disposizione da dedicare a lui.

Ti sei mai trovato in una situazione coma mia? Come ti sei comportato?
Fammelo sapere nei commenti!

Maddalena Beltrami

Sono una grafica pubblicitaria dinamica, tenace con una smisurata passione per tutto ciò che è grafica e design. Vado matta per i brainstorming ben riusciti e la schedulazione maniacale del lavoro. Adoro il mio lavoro, non potrei fare altro nella vita. | Visita il mio sito web | Visita la fan page di MentaBalena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CREA UN PREVENTIVO PEFETTO!

Inserisci la tua email e  scarica GRATIS il report "Come creare un preventivo persuasivo vincente".

Grazie per esserti iscritto. Controlla la tua e-mail