Lavorare a distanza con il cliente: gli strumenti che ti semplificheranno la vita

Quante volte ti è capitato di inviare un file grafico ad un cliente e, dopo qualche minuto, ricevere una sua telefonata con richieste di revisioni?

A me è successo tantissime volte, ore ed ore al telefono per correggere “in diretta” i file.

In quei momenti è come se il cliente fosse seduto al mio fianco e non posso nemmeno staccare per andare in bagno.

Poi ho scoperto degli strumenti che hanno decisamente cambiato il mio modo di lavorare: Invision, Dropbox e Paper, sono tool che mi consentono di interagire in maniera diretta e collaborativa con i clienti, ma a distanza.

1) Invision

Invision è un’app online che ti permette di caricare le tue grafiche e di condividerle con il cliente attraverso un semplice link.

Il cliente, in questo modo, può vedere le grafiche che hai realizzato e lasciare i propri commenti nel punto preciso in cui desidera effettuare le sue revisioni.

Con Invision hai la possibilità di realizzare dei layout interattivi, inserendo delle aree attive su cui è possibile cliccare (molto utile in caso di layout di siti web).

Vantaggi:

  • Facilità di utilizzo
  • Sistema di commenti semplice e intuitivo
  • Aree attive
  • Sistema di notifiche
  • Supporta tantissimi formati grafici
  • App per iPhone

Svantaggi

  • Solo in inglese
  • Hai a disposizione un solo progetto gratuito

2) Dropbox

Anche con Dropbox puoi condividere il link di un file o di un’immagine e il cliente, dopo aver effettuato l’accesso al suo account, può lasciare i suoi commenti su aree specifiche come avviene su Invision, il tutto in italiano e attraverso un’interfaccia davvero pulita e intuitiva.

Di seguito un breve video di come funzionano i commenti su aree specifiche.

Vantaggi:

  • Facilità di utilizzo
  • Sistema di commenti su aree specifiche
  • Notifiche
  • App per iPhone e per Android
  • In lingua italiana

Svantaggi:

  • Con l’account gratuito hai 3GB di spazio incluso, mentre acquistando un account PRO (al costo di €99 all’anno) lo spazio sale a 1.000GB.

3) Dropbox Paper

Un’altra grandissima novità lanciata qualche mese fa da Dropbox è Paper.

Con Paper puoi condividere documenti testuali con i tuoi clienti e collaborare facilmente con loro.

L’interfaccia essenziale ti permette con estrema semplicità di creare tabelle, task con scadenze, punti elenco, lasciare commenti, inserire immagini, video, audio e molto altro.

Potresti usare Paper per far correggere al tuo cliente i testi di un sito web o di una brochure prima della fase operativa.

Un’altra cosa che trovo utile è la possibilità di creare delle checklist.

Puoi ad esempio creare una lista di punti da completare e poco a poco che il lavoro avanza puoi depennarli. In questo modo il committente non è costretto a scriverti email o chiamarti per sapere a che punto è il progetto, potrà semplicemente dare uno sguardo al documento condiviso per scoprire i tuoi avanzamenti.

Paper, come Dropbox, ha un’app dedicata sia per iPhone che per Android.

Ecco il video ufficiale:

E tu?

Quali strumenti utilizzi quotidianamente per collaborare a distanza con il cliente?

Non dimenticare di condividere questo articolo. ✌️ 😀

Condividi questo articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *